element 170

Discussioni sul volo con motore a scoppio, modelli e motorizzazioni

Messaggioda Roby » ven gen 21, 2011 8:35 am

Caro nino, non sto dicendo che sono inferiori allo scoppio, sto solo dicendo che come ogni motore hanno i propri pregi e difetti.
Se potessi anche io trasformerei il mio element in Elettrico, solo solo per quanto mi consuma quel caspitina di motore...
Vediamo come si comporta quello di Fabio e poi vediamo hihihi....
Scherzo, ma l'idea c'è.
L'idea di spendere 5 euro al litro per la miscela mi pesa parecchio!!!
Roberto
Avatar utente
Roby
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1065
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm
Località: MESSINA

Messaggioda ramirez76 » ven gen 21, 2011 9:35 am

Roby ha scritto:..L'idea di spendere 5 euro al litro per la miscela mi pesa parecchio!!!


allora non prendere mai il fumogeno per il maxi :):):):):) 8€ al litro.. letteralmente.. in fumo!!!
TJrc su Facebook

Immagine
Avatar utente
ramirez76
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 2270
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm

Messaggioda Josseff » ven gen 21, 2011 10:58 am

ps

ho trovato il disegno del modello di quel building log... da mangiarsi le mani non avere tempo
Avatar utente
Josseff
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 673
Iscritto il: mar apr 08, 2008 10:00 pm

Messaggioda ramirez76 » ven gen 21, 2011 12:45 pm

in effetti il modello è veramente bello (anche se non di ultimo grido).. ma dubito che sarei stato capace di costuirne uno in modo cosi maniacale MA DA 10 E LODE!!
TJrc su Facebook

Immagine
Avatar utente
ramirez76
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 2270
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm

Messaggioda Josseff » ven gen 21, 2011 6:37 pm

cmq la cosa allucinante è il grado di finitura in relazione al peso, modello spoglio meno di 2kg verniciato... mostruoso
Avatar utente
Josseff
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 673
Iscritto il: mar apr 08, 2008 10:00 pm

Messaggioda raven2 » lun gen 24, 2011 11:56 am

ciao a tutti, se interessati il mio element 170 motorizato con hacher 50 xl
montato compreso di tutto nuovo di pacca e' in vendita .
Avatar utente
raven2
Sottotenente
Sottotenente
 
Messaggi: 26
Iscritto il: mar mag 06, 2008 10:00 pm
Località: gioia tauro

Messaggioda flyfabio62 » lun gen 24, 2011 12:12 pm

Davvero impressionante! 8O 8O
Si tratta di sicuro di un Michelangelo dell'aeromodellismo in quanto è un gioiello di scultura e pittura!! :o
Se conoscete meglio di me il giapponese mi fate capire se il costruttore è anche il pilota o lo fa di mestiere su commissione?
Ora giustifico il costo degli Oxai ma solo quando sarò in pensione penso che potrò avere a disposizione tutto questo tempo e realizzare un F3A in versione riproduzione. :?
Ho ricevuto molte volte l'invito da amici giapponesi ad andarli a trovare a Tokyo ma ho sempre rifiutato perchè tornerei con un tir di roba ed un conto in rosso in banca impressionante...... :cry:
Per ora mi basta un semplice Element :wink:
Fabio
Avatar utente
flyfabio62
Tenente
Tenente
 
Messaggi: 129
Iscritto il: sab feb 07, 2009 11:00 pm
Località: PALERMO

Messaggioda Josseff » lun gen 24, 2011 12:49 pm

anche io ho serissimi prblemi con i giapponese :D ma so che quello è un kit in vendità, qualche tempo fa l'avevo visto a più di mille euro non so dove

il progetto è di naruke, non so chi sia il costruttore
Avatar utente
Josseff
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 673
Iscritto il: mar apr 08, 2008 10:00 pm

Messaggioda Roby » lun gen 24, 2011 1:33 pm

Josseff ha scritto:anche io ho serissimi prblemi con i giapponese :D ma so che quello è un kit in vendità, qualche tempo fa l'avevo visto a più di mille euro non so dove

il progetto è di naruke, non so chi sia il costruttore


Ma tu pensa se lo monti e ti viene tutto storto!!!
Una cifra di quelle e devi gettare tutto!!!

Comunque credo per per ottenere sti pesi abbia usato sono ciano!
Roberto
Avatar utente
Roby
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1065
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm
Località: MESSINA

Messaggioda Josseff » lun gen 24, 2011 2:31 pm

se hai un piano dritto per montare è impossibile che venga storto, c'è lo scaletto per l'ala e le ordinate della fusoliera con quella forma automaticamente la fanno venire dritta

cmq il ciano è la colla più pesante che ci sia, la cellullosica con il fatto che evapora quasi tutta è ottima secondome

bisogna dire invece che tutto il modello è fibrato, mica male
Avatar utente
Josseff
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 673
Iscritto il: mar apr 08, 2008 10:00 pm

Messaggioda Roby » lun gen 24, 2011 2:47 pm

infatti ho notato che dopo averlo fatto in legno, lo ha fibrato!
Ma scusa, non veniva più leggero senza fibrarlo?
Sicuramente lo ha fatto epr una questione di resistenza!
Roberto
Avatar utente
Roby
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1065
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm
Località: MESSINA

Messaggioda Josseff » lun gen 24, 2011 3:07 pm

per essere verniciato il legno ha bisogno di essere trattato in qualche modo, il sistema più leggero in genere è carta modelspan e turapori

però se usi fibra di vetro leggerissima tipo 18 gr/m^2 diciamo che ci vogliono 3 metri quadri di tessuto quidi 54 grammi di tessuto e 54 grammi di resina (teorici) quindi con meno i 150 grammi si fibra irrobstendo un bel po'

con la carta credo che il peso sia lo stesso, solo che è molto più facile da mettere, perchè se metti troppa colla con la carta la levi carteggiando... se metti toppa resina nella fibratura te lo scordi di levarla
Avatar utente
Josseff
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 673
Iscritto il: mar apr 08, 2008 10:00 pm

Messaggioda Roby » lun gen 24, 2011 3:49 pm

Bene, comunque io ho iniziato a riparare il mio ed a dire il vero il danno è minimo!!!
Un pò di balsa, colla, carta vetrata e pazienza ed il lavoro è fatto.
Spero di poterlo portare sabato prossimo!
Roberto
Avatar utente
Roby
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1065
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm
Località: MESSINA

Messaggioda Josseff » lun gen 24, 2011 3:52 pm

per la copertura sei riuscito a recuperare la sua?
Avatar utente
Josseff
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 673
Iscritto il: mar apr 08, 2008 10:00 pm

Messaggioda Roby » lun gen 24, 2011 4:42 pm

credo di si, l'ho spogliato un pochino.
Adesso vediamo se si riesce a recuperare al meglio...
se poi avrò la voglia lo spoglio tutto e lo rivesto con ORACOVER!!!
Roberto
Avatar utente
Roby
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1065
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm
Località: MESSINA

Messaggioda ramirez76 » lun gen 24, 2011 4:53 pm

Josseff ha scritto:..bisogna dire invece che tutto il modello è fibrato, mica male


questo elemento.. MI PIACE !!!!!!! :):):) come volevasi dimostrare......FIBRAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA :idea: :idea:
TJrc su Facebook

Immagine
Avatar utente
ramirez76
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 2270
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm

Messaggioda Josseff » lun gen 24, 2011 7:31 pm

ramirez76 ha scritto:
Josseff ha scritto:..bisogna dire invece che tutto il modello è fibrato, mica male


questo elemento.. MI PIACE !!!!!!! :):):) come volevasi dimostrare......FIBRAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA :idea: :idea:


ma la fibra (si irrigidisce un po) non è messa per irrigidire, serve come fondo per la vernciatura, in alternativa come dicevo si poteva usare la carta (mooooolto più semplice ed economica)

sulla balsa non si può verniciare direttamente, va trattta e le soluzioni più leggere sono queste
Avatar utente
Josseff
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 673
Iscritto il: mar apr 08, 2008 10:00 pm

Messaggioda flyfabio62 » mar gen 25, 2011 10:38 am

Josseff ha scritto:se hai un piano dritto per montare è impossibile che venga storto, c'è lo scaletto per l'ala e le ordinate della fusoliera con quella forma automaticamente la fanno venire dritta

cmq il ciano è la colla più pesante che ci sia, la cellullosica con il fatto che evapora quasi tutta è ottima secondome

bisogna dire invece che tutto il modello è fibrato, mica male


Lo scaletto ti dà una mano ma se non hai una buona esperienza il modello viene male :cry: . La perfezione degli incollaggi dipende dai tagli dei pezzi che essendo oggi al laser con macchine a CNC sono veramente precisi. Il ciano si adatta infatti solo a questi pezzi così precisi perchè tale colla non riempie i vuoti dei difetti di taglio. Sul peso delle colle non sono d'accordo: che io sappia è esattamente il contrario ossia il ciano evapora rapidamente e non pesa nulla perchè ne bastano pochissime gocce ed è fortissima mentre nella vinilica rimane parecchia sostanza solida ed è un pò debole. Infatti ricordo che quando ricoprivo le ali in polistirolo con la balsa o l'abece incollandola con la vinavil il peso finale era tanto. Oggi userei sempre spennellate molto liquide di resina. Per motivi di peso ed evoluzioni con molti snap nei programmi acrobatici si è ritornati alle classiche ali centinate, insuperabili a parità di costo con altre soluzioni (fibra di vetro o carbonio.....).
Comunque non mi rischierei a comprare un kit così costoso, meglio sarebbe riprodurlo da disegno anche se i materiali singoli oggi hanno dei costi esagerati e solo per un modello fare degli stampi di capottina o pancia lo sforzo economico e di tempo non ripagherebbero.
Good flights :wink:
Fabio
Avatar utente
flyfabio62
Tenente
Tenente
 
Messaggi: 129
Iscritto il: sab feb 07, 2009 11:00 pm
Località: PALERMO

Messaggioda Josseff » mar gen 25, 2011 11:13 am

sulle colle non siamo daccordo :)

che io sappia il ciano non evapora affatto, quindi quello che metti resta e per fare un modello intero ci vogliono tante boccette da 5 grammi

invece il vinavil è a base d'acqua quindi evapora quasi tutto, è però sbagliato incollare impellacciature su polistirolo pechè viene intrappolato e l'evaporazione per l'appunto viene resa difficoltosa rendendo difficoltosa l'esavorazione, per di più il polistirolo assorbe ciò che dovrebbe andarsene e nel tempo tende a deformarmi se è passato in modo eterogeneo

per me l'ideale per incollare copertura su ali in polistirolo sono le colle come la mastro d'ascia che se posate con cura ne bastano 40 grammi a faccia (ala di un metro e 90) quindi 160 grammi di colla mooooolto economica


cmq... tanto per fare un po di polemica... ho visto qualche tempo fa un pinnacle oxai, e non mi si venga a dire che gli alettorni erano svergolati di proposito :D
Avatar utente
Josseff
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 673
Iscritto il: mar apr 08, 2008 10:00 pm

Messaggioda flyfabio62 » dom feb 20, 2011 11:20 pm

Ragazzi ci siamo!
Un mesetto di lavoro, modifiche al castello motore, al carrello, basetta porta batterie ed assemblaggio vario oltre a test a terra ed il mio Element elettrico è pronto per spiccare il volo e dare filo da torcere per il prossimo campionato siciliano F3A (scongiuri già fatti e mani a stringere le p......)
:?
Immagine

I primi dati sono confortanti se non imprevedibili. 73 A di assorbimento massimo con elica 20x13E e tiro statico di ben 8,2 Kg!! 8O (potenza erogata, almeno nel test, superiore all'OS140. Vedremo in aria)
La motorizzazione scelta è frutto di ricerche "internistiche" operate da Franco De Caro sui forum stranieri di aeromodellisti che hanno testato il Dualsky 6355A il quale ci ha dato un inizale buonissima impressione. L'accoppiata con il Castle Creations HV85 ha confermato le scelte operate a tavolino. Non resta che testare potenza e durata delle batterie nonchè del modello in generale.

Immagine

Meteo permettendo questa settimana si collauda. :P
Saluti
Fabio
Avatar utente
flyfabio62
Tenente
Tenente
 
Messaggi: 129
Iscritto il: sab feb 07, 2009 11:00 pm
Località: PALERMO

PrecedenteProssimo

Torna a Volo a scoppio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron