Pagina 6 di 6

MessaggioInviato: ven mar 18, 2011 9:47 pm
da Orazio
Fabio, il mio regolatore è diverso dal tuo, ecco i settaggi del freno e timing:

Regolatore: Hacker Master spin99 con Motore: C50 14XL

Impostazione Freno:
Dead time 0,1 s
Initial break 20%
End break 50%
Break speed 0.5s

Timing:
Timing 00°
Frequency 8 khz
Acceleration 0-100% 1,0 S

Attenzione, il freno motore non significa che l'elica si ferma

MessaggioInviato: sab mar 19, 2011 10:35 am
da flyfabio62
Orazio ha scritto:Fabio, il mio regolatore è diverso dal tuo, ecco i settaggi del freno e timing:

Regolatore: Hacker Master spin99 con Motore: C50 14XL

Impostazione Freno:
Dead time 0,1 s
Initial break 20%
End break 50%
Break speed 0.5s

Timing:
Timing 00°
Frequency 8 khz
Acceleration 0-100% 1,0 S

Attenzione, il freno motore non significa che l'elica si ferma


Si, in effetti i valori sono da impostare in maniera diversa. Sul freno lo sapevo che l'elica non si ferma. Da un primo approccio pensavo che disabilitando il freno, in discesa il modello rallentasse invece non è così. Però so che inserendo un 30-40% di freno si consuma energia. Proverò anche questo per capire se "il gioco vale la candela"..
Ciao

MessaggioInviato: ven mar 25, 2011 11:26 am
da flyfabio62
Salve ragazzi.
Ieri nuova giornata di test.
1° volo con nuova regolazione da radio (Exp al 50%) della metà potenza del motore. In aria a metà stick dava già quasi tutta potenza. Risultato: in meno di 5' le 4000 praticamente scaricate! :?
Riimpostato il valore al 30% le cose sono andate decisamente meglio. Per tutti i voli ho misurato le temperature di tutti i componenti: batterie media di 32°, regolatore media di 22° e motore media di 40° quindi il raffreddamento realizzato penso funzioni a dovere.
Ho anche inserito il freno motore prima al 20 e poi al 30%. Ad essere sincero non ho avuto una giusta sensazione di frenatura confermato da valori di consumo praticamente identici ai precedenti. Forse è ancora poco perchè nei parametri di settaggio il freno di default sembrerebbe almeno al 50%.
Nell'ultimo volo ho provato a diminuire il valore del Timing a 5 e della frequenza PWM a 8 Khz. Il modello è diventato un missile 8O e dovevo volare nelle salite a 3/4 di motore. Proverò ad aumentare il Timing di nuovo perchè tale potenza mi è sembrata eccessiva anche in presenza di vento.
Sui consumi delle batterie, anche se in fase di varie regolazioni da rivedere, posso per ora solo confermare per le 4000 dopo 5' 50" un consumo dell'81% e dopo 6' 40" con le 4500 un consumo del 92%.
Unico neo della giornata è stata la durata della batteria 12V da auto utilizzata in quanto alla 3^ carica è scesa di tensione ed i caricabatterie (per motivi di sicurezza) si sono fermati. E' normale che dopo aver erogato circa 18 A si scarichi?
Ho subito riportato la batteria dal negoziante il quale ha misurato un residuo del 25% di carica e sostiene che non ha nulla che non va. Ha messo in carica la stessa con il suo caricabatterie professionale per vedere se è il mio che non carica bene.
Prima però che esponga le mie lamentele :evil: potete darmi notizia sulle vostre esperienze dirette ossia se siete riusciti a fare in campo 6 cariche (doppi pacchi batterie da 4500/5000 mAh) e con quali batterie (al piombo, al gel ecc.).
Oggi è arrivato anche il carrello dalla Cina (mitico Josseff) apparentemente molto robusto nonostante l'esiguo spessore e che andrò subito a sostituire considerato che dopo circa 15 atterraggi dolcissimi, sembra che l'originale si debba aprire in due da un momento all'altro e l'elica pizzicando ogni volta è diventata una 19x13 :x
Buoni allenamenti a tutti.
Fabio

MessaggioInviato: mar mar 29, 2011 7:57 am
da flyfabio62
In occasione dello stage e gara di F3A/E svoltasi nel nostro campo domenica scorsa ho effettuato altri test.

Immagine

Poichè non avvertivo nessun freno motore ho portato il valore al 50% ma in discesa faceva un rumore provocato forse dall'eccessivo sforzo per cui ho impostato al 40% ed ora va bene.
Ho alzato il Timing a 10 (High) ed ora la velocità è quella giusta.
La ripresa del motore dal minimo è invece ancora insufficiente e dovrò provare qualche altro valore. Non vorrei eccedere troppo comunque perchè un nostro socio e partecipante nella F3A/E con l'Inspire 90 motorizzato elettrico proprio in decollo, per l'eccessiva ripresa, ha sgranato i grani di tenuta dell'albero dell'elica 8O . Per fortuna il basso peso dell'Inspire gli ha consentito di atterrare senza danni.
Continuano le prove invece sul bilanciamento ancora non ottimali per realizzare la vite ma ci sto lavorando su.
Il carrello consigliato da Josseff va alla grande tanto che nel nostro gruppo lo stiamo acquistando già in quattro per vari modelli. Il cinese dovrebbe essere grato a Josseff 8) .
Delusione ancora una volta sulla batteria auto da 12V/62Ah. Non riesco a fare 3 cariche complete :( . Se qualcuno ha esperienze del genere mi informa sulla loro effettiva durata? Devo portarmi una batteria da 100A?

Molti da noi si stanno impegnando per provare le figure perchè il 17 aprile si sta avvicinando :wink:

Buoni voli a tutti
Fabio