un po di f3a

Il mondo dell'aeromodellismo in generale

Messaggioda flyfabio62 » dom mar 25, 2012 5:01 pm

Stage F3A - Valcorrente 24 marzo 2012.


Pochi.... ma buoni.
:lol:


ImmagineImmagine

Un altra bella giornata all'insegna dell'amicizia e dello scambio di conoscenze di questa splendida anche se difficile categoria.
Indispensabile momento per una migliore messa a punto, soprattutto del mio ultimo modello e per la giusta interpretazione del programma FAI P-13.
Dopo alcune variazioni di incidenza dei pianetti, trimmaggi vari, regolazione freno motore e curva motore Cosimo provava il mio WindS trovandolo in una condizione quasi ottimale aggiungendo delle escursioni maggiori ed inserendo alcune miscelazioni indispensabili per il volo lento di precisione.
Abbiamo poi a turno provato alcune volte il programma di qualificazione P-13 incontrando io e Franco soprattutto delle difficoltà legate all'esecuzione in senso contrario per la direzione predominante del vento di Catania da Dx a Sx, il solito problema della difficoltà di giusti riferimenti visivi per la vicinanza della collina a varie altezze e per non aver mai visto "dal vivo" come va eseguito il programma ossia non troppo lontano ed abbastanza lento con un dosaggio del motore continuo in tutte le situazioni. Non parliamo poi delle correzioni di deriva!!! 8O E' secondo me il comando più usato in questo programma.......
Orazio ma soprattutto Cosimo hanno una buona velocità ed ampiezza di figure e noi dovremo adeguarci al più presto.
Nel pomeriggio Cosimo ha anche provato il volo di finale F-13 (che noi neanche proviamo per carenza di tempo ........ ehm, ehm).
Molto lungo e difficile da eseguire e seguire anche da noi .... diretti interessati!!!
Riconoscendo tutti i nostri limiti di carenza di allenamento, l'impegno sia ieri che in futuro sarà massimo per migliorare l'esecuzione delle figure e tutto quanto il programma sperando di non sfigurare troppo il 28 e 29 aprile a Catania. :?
Saluti :D

Fabio

Immagine
[img][img]http://img862.imageshack.us/img862/2918/stagef3avalcorrente24ma.jpg[/img]
Avatar utente
flyfabio62
Tenente
Tenente
 
Messaggi: 129
Iscritto il: sab feb 07, 2009 11:00 pm
Località: PALERMO

Messaggioda redfly » dom mar 25, 2012 11:18 pm

Wowww.... che meraviglie!!!
Complimenti ragazzi, a tutti!! Sono certo che la Sicilia in questa gara di campionato italiano farà un grande figurone!
Buon allenamento, a presto...

flyfabio62 ha scritto:Stage F3A - Valcorrente 24 marzo 2012.


Pochi.... ma buoni.
:lol:


ImmagineImmagine

Un altra bella giornata all'insegna dell'amicizia e dello scambio di conoscenze di questa splendida anche se difficile categoria.
Indispensabile momento per una migliore messa a punto, soprattutto del mio ultimo modello e per la giusta interpretazione del programma FAI P-13.
Dopo alcune variazioni di incidenza dei pianetti, trimmaggi vari, regolazione freno motore e curva motore Cosimo provava il mio WindS trovandolo in una condizione quasi ottimale aggiungendo delle escursioni maggiori ed inserendo alcune miscelazioni indispensabili per il volo lento di precisione.
Abbiamo poi a turno provato alcune volte il programma di qualificazione P-13 incontrando io e Franco soprattutto delle difficoltà legate all'esecuzione in senso contrario per la direzione predominante del vento di Catania da Dx a Sx, il solito problema della difficoltà di giusti riferimenti visivi per la vicinanza della collina a varie altezze e per non aver mai visto "dal vivo" come va eseguito il programma ossia non troppo lontano ed abbastanza lento con un dosaggio del motore continuo in tutte le situazioni. Non parliamo poi delle correzioni di deriva!!! 8O E' secondo me il comando più usato in questo programma.......
Orazio ma soprattutto Cosimo hanno una buona velocità ed ampiezza di figure e noi dovremo adeguarci al più presto.
Nel pomeriggio Cosimo ha anche provato il volo di finale F-13 (che noi neanche proviamo per carenza di tempo ........ ehm, ehm).
Molto lungo e difficile da eseguire e seguire anche da noi .... diretti interessati!!!
Riconoscendo tutti i nostri limiti di carenza di allenamento, l'impegno sia ieri che in futuro sarà massimo per migliorare l'esecuzione delle figure e tutto quanto il programma sperando di non sfigurare troppo il 28 e 29 aprile a Catania. :?
Saluti :D

Fabio

Immagine
[img][img]http://img862.imageshack.us/img862/2918/stagef3avalcorrente24ma.jpg[/img]
Sergio
redfly
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 357
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm
Località: Barcellona Pozzo di Gotto (ME)

1^ prova campionato Italiano F3A - Valcorrente 28/29 aprile

Messaggioda flyfabio62 » ven apr 13, 2012 8:26 am

COPPA ETNA - AeroClub di Catania - 1^ Prova di Campionato Italiano di F3A - Valcorrente 28/29 aprile 2012.



Guardate che hovering!!!.... 8O

Immagine

Scherzo.
Era solo per farvi conoscere il peso finale del modello in ordine di volo:

Immagine

Si. Avete letto bene. 10 grammi in meno dei regolamentari 5 Kg!!!!! :? :?

A questo punto la PT 21x13E in carbonio non era un capriccio bensì una necessità!! :roll: :roll:

Il setup procede. Sono a circa 40 voli e finalmente si vede il frutto di tanto lavoro. Purtroppo l'allenamento è lungo e duro e non so se riuscirò a non sfigurare considerando che mancano 15 giorni alla gara e sono previste parecchie giornate di maltempo!! :evil: :evil: So che si sono iscritti i nomi illustri della F3A (Silvestri, Benincasa, Mazzucchelli, Selva ecc.)
Io ce la sto mettendo tutta. Appuntamento a Valcorrente il 28 e 29 aprile.


Saluti per tutti.

Fabio
Avatar utente
flyfabio62
Tenente
Tenente
 
Messaggi: 129
Iscritto il: sab feb 07, 2009 11:00 pm
Località: PALERMO

Re: 1^ prova campionato Italiano F3A - Valcorrente 28/29 apr

Messaggioda angelo91 » ven apr 13, 2012 9:53 am

flyfabio62 ha scritto:COPPA ETNA - AeroClub di Catania - 1^ Prova di Campionato Italiano di F3A - Valcorrente 28/29 aprile 2012.



Guardate che hovering!!!.... 8O

Immagine

Scherzo.
Era solo per farvi conoscere il peso finale del modello in ordine di volo:

Immagine

Si. Avete letto bene. 10 grammi in meno dei regolamentari 5 Kg!!!!! :? :?

A questo punto la PT 21x13E in carbonio non era un capriccio bensì una necessità!! :roll: :roll:

Il setup procede. Sono a circa 40 voli e finalmente si vede il frutto di tanto lavoro. Purtroppo l'allenamento è lungo e duro e non so se riuscirò a non sfigurare considerando che mancano 15 giorni alla gara e sono previste parecchie giornate di maltempo!! :evil: :evil: So che si sono iscritti i nomi illustri della F3A (Silvestri, Benincasa, Mazzucchelli, Selva ecc.)
Io ce la sto mettendo tutta. Appuntamento a Valcorrente il 28 e 29 aprile.


Saluti per tutti.

Fabio

Bastava un po di bicomponente in piu ed eri fuori!!!!! bravo Fabio.. FACCI SOGNARE! :D
Avatar utente
angelo91
Sottotenente
Sottotenente
 
Messaggi: 41
Iscritto il: lun apr 09, 2012 10:00 pm

Messaggioda ramirez76 » ven apr 13, 2012 10:07 am

ummm.. mi sa che le appendici alari.. non si possono mettere allora..
TJrc su Facebook

Immagine
Avatar utente
ramirez76
COLONNELLO
COLONNELLO
 
Messaggi: 2270
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm

Messaggioda Roby » ven apr 13, 2012 1:27 pm

Io non vedo l'ora di poter assistere ad un evento del genere..
sono sinceramente "emnozionato" all'idea di conoscere ed apprezzare dal vivo alcuni tra i pollici migliori d'itaila e perchè no del mondo.... oltre a vedere (spero) il nuovo MYTHOS 125 e 140 che spero potrà essere il mio prossimissimo modello!!!! 8) 8) 8) 8)
Roberto
Avatar utente
Roby
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1065
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm
Località: MESSINA

Messaggioda flyfabio62 » ven apr 13, 2012 1:43 pm

ramirez76 ha scritto:ummm.. mi sa che le appendici alari.. non si possono mettere allora..


Si che si può.
Basta mettere mano al portafoglio e comprare le Lipo dei campioni da 150 gr in meno e 200,00 € in più!!!!!!........
Avatar utente
flyfabio62
Tenente
Tenente
 
Messaggi: 129
Iscritto il: sab feb 07, 2009 11:00 pm
Località: PALERMO

Messaggioda flyfabio62 » ven apr 13, 2012 1:49 pm

Roby ha scritto:Io non vedo l'ora di poter assistere ad un evento del genere..
sono sinceramente "emnozionato" all'idea di conoscere ed apprezzare dal vivo alcuni tra i pollici migliori d'itaila e perchè no del mondo.... oltre a vedere (spero) il nuovo MYTHOS 125 e 140 che spero potrà essere il mio prossimissimo modello!!!! 8) 8) 8) 8)


Stai tranquillo che un evento del genere se non sei veramente preparato psicologicamente ti può anche fare appendere al chiodo il modello!!
Nelle mani loro che si chiami Mythos o Wind o Beryll ecc. qualasiasi cosa vola in modo esemplare ed unico. Il modello aiuta molto ma la messa a punto e l'allenamento così come l'interpretazione delle figure (plasticità, dimensionamento, regolarità ecc.) fa la vera differenza.
Io da mesi sono già "rassegnato" ad essere uno spettatore-partecipante ma nella vita non si può mai dire......
In ogni caso anche da questo evento potrò attingere notizie ed esperienze sia per migliorare la partecipazione che l'organizzazione di queste genere di gare a livello nazionale a cui sapete tengo particolarmente.
Bye
Avatar utente
flyfabio62
Tenente
Tenente
 
Messaggi: 129
Iscritto il: sab feb 07, 2009 11:00 pm
Località: PALERMO

Riparliamo di f3a

Messaggioda flyfabio62 » gio feb 28, 2013 9:22 am

Salve a tutti 8).
Riapro un argomento a me caro che spero vi risvegli in vista di una nuova stagione.
Da quando sono passato all'acrobazia di precisione elettrica il modello (WindS che penso conoscerete) invece che macinarsi per vibrazioni, miscela ecc. come nei modelli a scoppio, nelle stesse condizioni dopo circa 100 voli, sta subendo in questi giorni delle modifiche per renderlo ancora più preciso nel volo.
Prima modifica effettuata è stata l'introduzione delle alette in corrispondenza della parte finale degli alettoni così come ha inserito Seba nelle ali in fibra delle ultime versioni del WindS ed ora nel MythoS anche se piccoline.
Immagine Immagine

Altri modelli che la utilizzano in formato più vistoso sono ad esempio il Visa di Chip Hyde od il Caelestia della ZNLine.
Dopo alcune prove con alette in depron, considerate le prime impressioni favorevoli 8O soprattutto nei roll, le ho realizzate con dimensioni medie in compensato con sistema di smontaggio per esigenze di trasporto nelle sacche di protezione.

Immagine Immagine

I grandi progettisti dicono che riducono i flussi scomposti che si creano appunto nella parte finale degli alettoni a vantaggio della stabilità e blocco nelle rotazioni soprattutto negli snap. Se lo dicono loro... :? c'è da crederci!
Appuntamento alla prossima modifica.
Buoni voli. :D :D
Fabio
Ultima modifica di flyfabio62 il dom mar 03, 2013 10:19 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
flyfabio62
Tenente
Tenente
 
Messaggi: 129
Iscritto il: sab feb 07, 2009 11:00 pm
Località: PALERMO

Re: un po di f3a

Messaggioda Roby » gio feb 28, 2013 11:10 am

Ciao Fabio,
ben tornato!!
Bella soluzione... effettivamente ho notato che ormai le montano in tanti.!!!
Attendiamo aggiornamenti.
Ciao
Roberto
Avatar utente
Roby
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1065
Iscritto il: dom apr 06, 2008 10:00 pm
Località: MESSINA

Precedente

Torna a Aeromodellismo in generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron