Pagina 1 di 1

IFS Graupner 2,4 giga

MessaggioInviato: mer apr 22, 2009 9:36 am
da maverick
Finalmente hanno risolto i piccoli problemi che avevano e pare che tutto funzioni a meraviglia, mi stanno arrivando il modulo per la mia mx22 e la ricevente 24 ch spero di poterveli far testare sul campo quando ci vediamo un salutone Maurizio




moduli anche futaba
Immagine

la ricevente 24 ch
Immagine

ricevitore aggiuntivo fino a 3 per modelli grandi con molto carbonio per garantire una ricezione sempre efficiente
Immagine
modulo telemetria cn programma per pc
Immagine

http://www.graupner-ifs-system.de/en.html

MessaggioInviato: mer apr 22, 2009 4:29 pm
da Brunart
ciao Maurizio
senti un pò
questa tecnologia ha avuto sicuramente successo nell'automodellismo.
ormai nessuno compra più radio in FM.
ma per me che faccio le gare oldtimer e arrivo anche a 400 metri di altezza, ci può essere qualche problema?
ho ancora qualche dubbio sull'affidabilità alle grandi distanze e sulla tolleranza agli sbalzi di tensione ?
mi riferisco a tutte la marche a 2,4, non solo alla IFS.

seconda domanda: un pacco batterie ricevente fatto con 2 A123 (LIFEPO) con voltaggio massimo di 6,6 volt è sicuro per le riceventi o conviene ridurre un poco il voltaggio, magari con un diodo ?

ciao

MessaggioInviato: mer apr 22, 2009 5:33 pm
da Josseff
io il più grosso dubbio che continuo ad avere riguardo la 2.4 ghz è che è in un range di frequenze libere, dove chiunque può mettersi a trasmettere per giocherellare con chissa quali precisioni e potenze

MessaggioInviato: mer apr 22, 2009 6:08 pm
da badangel
joseff credo che le opzioni sono infinite trattandosi di trasmissione 0/1 e per di piu' codificata

MessaggioInviato: gio apr 23, 2009 11:19 am
da Roby
io credo che se la tecnologia ci ha portato a questo punto è sicuramente atto ad un miglioramento e non ad un peggiormento....
Comunque staremo a vedere.

MessaggioInviato: gio apr 23, 2009 11:22 am
da maverick
sull'affidabilità del sistema e un prodotto nuovo in generale il 2,4 giga per cui chissa ?? bella domanda il tempo lo dirà da solo. io l'ho comprato per fare test visto che dovrei anche venderli e non voglio mazzate dai clienti, per questo modello graupner a seconda della ricevente dichiara a terra 1,2 km in aria sopra i 2km ..vero non vero bho .... bruno appena ho il sistema ci vediamo al campo e su strada mettiamo una ricevente e servi in un macchina e proviamo walkie talkie alla mano si fa il test de dove arriva sta robba,come arriva, e se ce s epo fida. piu de questo ..non lo so .

questa e la nota graupner sul modulo "Range is up to 1200 m on the ground and up to 2000 m in the air, in each case with visual link, and dependent upon the receiver in use."

MessaggioInviato: gio apr 23, 2009 12:51 pm
da Brunart
maverick ha scritto:sull'affidabilità del sistema e un prodotto nuovo in generale il 2,4 giga per cui chissa ?? bella domanda il tempo lo dirà da solo. io l'ho comprato per fare test visto che dovrei anche venderli e non voglio mazzate dai clienti, per questo modello graupner a seconda della ricevente dichiara a terra 1,2 km in aria sopra i 2km ..vero non vero bho .... bruno appena ho il sistema ci vediamo al campo e su strada mettiamo una ricevente e servi in un macchina e proviamo walkie talkie alla mano si fa il test de dove arriva sta robba,come arriva, e se ce s epo fida. piu de questo ..non lo so .

questa e la nota graupner sul modulo "Range is up to 1200 m on the ground and up to 2000 m in the air, in each case with visual link, and dependent upon the receiver in use."



forse sono stato molto sintetico nelle domande.

se i più grandi produttori hanno adottato il 2,4 è chiaro che funziona bene e funziona anche a distanza.

i miei dubbi sono:

volando per molto tempo con un veleggiatore o con un oldtimer a grande distanza queste radio sono affidabili, cioè fanno come i ric fm, che se perdono il segnale per qualche istante si riagganciano subito, oppure quelle in 2,4 se perdono il segnale non si riagganciano più?

sono stabili agli sbalzi di tensione come quelli in fm o si resettano ed in volo non trovano più la trasmittente?

un pacco batterie ricevente fatto con 2 A123 (LIFEPO) con voltaggio massimo di 6,6 volt è sicuro per le riceventi o conviene ridurre un poco il voltaggio, magari con un diodo ?

ciao

MessaggioInviato: gio apr 23, 2009 1:19 pm
da maverick
no so gli altri ma le specifiche graupner indicano una bidirezionalità e un check sul canale e se c'è qualche problema sia trasmittente che ricevente si cambiano canale automaticamente perche parlano tra loro, per cui questo non dovrebbe mai succedere perche se il canale usato comincia a dare segni di squilibrio dallle statistiche dovrebbe cambiare da solo, tanto e vero che non si scglie piu il canale nei moduli 2,5 giga , almeno in quelle graupner accendendo ricevente e trasmittente si sintonizzano automaticamente ogni volta dopo aver scanzionato i canali e tutto in pochi millisecondi, tnaot e vero che il sistema suddetto sceglie 3 frequnze libere e fa l'hopping di sicurezza monitorandole constantemente e in caso cambiando fra di esse. per cui .. l'unico problema e assicurare una buona almentazione di corrente non deve mai scendere sotto i 4,5, le lipo vanno bene ma io non userei diodi per calare il voltaggio non e salutare limitano la corrente e a seconda dell'assorbimento la tenzion non e costante, rs ha moduli dai 7 ai 25 euro integrati cc to cc che sono favolosi per questo tipo di lavoro e sono affidabili ingresso da 7 a 13 V uscita 0,75 5,5 regolabile fissa con resistenza esterna e da 20 30 w vanno a occhi chiusi fino a 10 A questo vuol dire mettre 3 celle lipo e avere 5,5 volt perfetti in uscita senza variazioni con l'assorbimento dei servi. oppure se si hanno molti servi conviene alimentare la ricevente e i servi separatamente.

MessaggioInviato: gio apr 23, 2009 1:38 pm
da Brunart
maverick ha scritto:no so gli altri ma le specifiche graupner indicano una bidirezionalità e un check sul canale e se c'è qualche problema sia trasmittente che ricevente si cambiano canale automaticamente perche parlano tra loro, per cui questo non dovrebbe mai succedere perche se il canale usato comincia a dare segni di squilibrio dallle statistiche dovrebbe cambiare da solo, tanto e vero che non si scglie piu il canale nei moduli 2,5 giga , almeno in quelle graupner accendendo ricevente e trasmittente si sintonizzano automaticamente ogni volta dopo aver scanzionato i canali e tutto in pochi millisecondi, tnaot e vero che il sistema suddetto sceglie 3 frequnze libere e fa l'hopping di sicurezza monitorandole constantemente e in caso cambiando fra di esse. per cui .. l'unico problema e assicurare una buona almentazione di corrente non deve mai scendere sotto i 4,5, le lipo vanno bene ma io non userei diodi per calare il voltaggio non e salutare limitano la corrente e a seconda dell'assorbimento la tenzion non e costante, rs ha moduli dai 7 ai 25 euro integrati cc to cc che sono favolosi per questo tipo di lavoro e sono affidabili ingresso da 7 a 13 V uscita 0,75 5,5 regolabile fissa con resistenza esterna e da 20 30 w vanno a occhi chiusi fino a 10 A questo vuol dire mettre 3 celle lipo e avere 5,5 volt perfetti in uscita senza variazioni con l'assorbimento dei servi. oppure se si hanno molti servi conviene alimentare la ricevente e i servi separatamente.



hoooo finalmente
questa si che è una risposta mooooolto esauriente.
ora sto cominciando a capire qualcosa su questa tecnologia.
ok grazie Maurizio
ciao